Top

Peer to Peer Linux: Usiamo Amule

amule

La maggior parte dei software per fare scambio di file viene sviluppata per Windows, per il semplice fatto che è il sistema operativo più usato al mondo. Per chi invece avesse optato, per un qualunque motivo, per Mac o per Linux, la situazione comporta delle scelte diverse, che non sempre sono ottimali come quelle presenti per Windows.

Peer to Peer Linux con Amule

Vediamo in questo approfondimento Amule, uno dei migliori software di peer to peer per Linux. Come possiamo capire facilmente dal nome del programma, Amule è il fratello di Emule, il programma più usato dagli utenti Windows per scambiare i file. Per scaricare Amule basta andare sul sito ufficiale del programma, www.amule.org , e scegliere il proprio sistema operativo. Amule è infatti un software multipiattaforma, disponibile per Linux, Mac e per Windows stesso.

L’ultima versione disponibile di Amule è la 2.2.5 , e possiamo scegliere il pacchetto relativo alla distro da noi usata tra Ubuntu, Fedora, Debian, openSUSE e Mandriva.

Questa versione di Amule corregge alcuni bug rispetto alla precedente. Tra le caratteristiche principali possiamo vedere il supporto per la ricerca booleana, che migliora i risultati della stessa, il supporto per le interfacce GNOME e KDE, l’auto priorità per i download e la possibilità di impostare manualmente la priorità.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273