Top

PES 2012 Per iPhone E Android: Nuova Sfida Punizioni

Uno dei videogiochi sportivi più titolati in assoluto è senz’altro PES, storico rivale di FIFA realizzato dalla giapponese Konami, che nel nostro Paese ha attraverso fasi di alterna fortuna. Dal celebre Winning Eleven, a ISS Pro, fino a Pro Evolution Soccer, nome tutt’ora utilizzato sebbene celato nell’acronimo che si trova su tutte le confezioni del gioco.

Da meno di due settimane è arrivata l’attesissima versione 2012 di questo game per i dispositivi mobili che utilizzano sistemi operativi iOS o Android. Grazie alle funzionalità introdotte dagli smartphone touch, negli ultimi anni giochi come PES mobile sono profondamente cambiati. Scopriamo assieme le caratteristiche della nuova edizione.

Arriva PES 2012 sugli smartphone: novità

La caratteristica più interessante e forse più significativa di PES 2012 è la nuova modalità punizioni: l’obiettivo è raggiungere il maggior punteggio possibile in 60 secondi di tempo battendo punizioni e cercando di centrare i difficilissimi bersagli.

La traiettoria della punizione viene scelta dal giocatore direttamente tracciando una linea o una curva sullo schermo touch: ad ogni livello di precisione corrisponde un punteggio differente ed un bonus in secondi. Man mano che si avanza di punteggio, le punizioni saranno sempre più impegnative, con barriere sempre più numerose e ben posizionate. Peccato che tale modalità non sia disponibile nelle partite classiche.

Per il resto il gioco è stato leggermente migliorato sotto il profilo grafico, nonostante molti utenti preferiscano ancora il buon vecchio FIFA. Sono state perfezionate le funzionalità online, per la sfida con altri videogiocatori, e naturalmente aggiornate le rose delle squadre.

Il prezzo del gioco sull’Android Market è di 4,20 € (richiede il download aggiuntivo di 170 Mb di dati), mentre la versione completa sull’App Store è data al prezzo di 4,99 €.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273