Top

Proteggere l’Home Page di Firefox Da Modifiche Non Autorizzate

Installando software si incappa spesso in opzioni celate che modificano, senza una vera autorizzazione dell’utente, l’home page del browser o il provider di ricerca predefinito. Tra questi troviamo solitamente le toolbar di Ask, Bing, Yahoo, Google o Search.com.

Per gli utenti meno esperti questo può significare una perdita notevole di tempo ed efficacia durante la navigazione: all’avvio il browser è più lento e le ricerche non sono – magari – precise come quelle che ci aspettiamo dal nostro motore di ricerca preferito. Ovviare a queste modifiche non volute non è però così tanto difficile: se utilizzate Firefox, basta un semplice add-on.

BrowserProtect protegge Firefox dalle modifiche

Si chiama BrowserProtect ed è una nuova estensione molto utile a questo scopo: ci permette di impostare una serie di motori di ricerca e home page predefiniti su cui non effettuare controlli. Qualora si cerchi però di impostare una pagina o un provider non autorizzati, ciò risulterà impossibile (salvo l’aggiunta nella whitelist di BrowserProtect).

Per installarlo è sufficiente entrare sull’archivio online ufficiale di Mozilla che recensisce tutti gli addon testati per Firefox, scaricarlo e impostare le cosiddette eccezioni dal suo menu impostazioni. La pagina di BrowserProtect, giunto da pochi giorni alla versione 1.0.7, è questa.

L’add-on Firefox è in lingua inglese ma estremamente semplice da utilizzare anche per chi non conosce questo idioma, non appesantisce l’utilizzo del browser o le risorse del pc (perché non agisce in background, ma solo “bloccando” le voci di registro) e compatibile con Firefox 3 o superiore.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273