Top

RAID: La Tecnologia Al Servizio Dei Dati

Forse l’avete già sentito menzionare il RAID nel settore informatico ma non vi siete mai documentati a riguardo, allora cosa aspettate? Questo articolo si prefigge lo scopo di darvi nozioni base sui sistemi RAID più comuni e più attuabili in un ambiente home.

RAID: Sonni Tranquilli

La capacità di mantenere dei dati anche dopo anni nei propri Hard Disk è fondamentale soprattutto per utenze professionali. A chi non è accaduto di aver perso i propri dati, foto di anni e importanti memorabilia? In soccorso a tutto ciò arrivano tecnologie che permettono di dormire sonni tranquilli e al riparo da ogni problema. Ovviamente anticipiamo che i costi di un sistema RAID non sono minimamente paragonabili a quelli di un singolo hard disk, non a caso la sicurezza costa. Quindi se vorrete fare il passaggio di qualità nel vosto ambito home-entertaiment analizzate bene qualsiasi aspetto, soprattutto quello della ridondanza. Iniziamo a vedere le varie tipologie di RAID:

RAID 0: sicurezza minima, prestazioni massime
Si basa sul concetto di utilizzare 2 hard disk per avere maggiori prestazioni, infatti la copia dei dati viene divisa tra 2 hard disk. Questo sistema non consente di effettuare Back Up dei Dati ma di raggiungere velocità di trasferimento molto elevate controbilanciate, però, dal rischio di perdere completamente i dati in caso di guasto di uno dei 2 hard disk.

RAID 1: la doppia sicurezza
Viene anche chiamato mirroring, avete infatti 2 hard disk che hanno gli stessi dati. Il sistema RAID 1 pur essendo costoso, però, consente di avere i vostri dati su 2 diversi hard disk.

RAID 5: più hard disk e maggiore sicurezza
A differenza del RAID 1, il RAID 5 è famoso per la sua flessibilità e capacità di archiviazione su molteplici hard disk. Avrete sempre bisogno di 2 hard disk o un numero maggiore ma dovrete sempre calcolare di aggiungerne un altro. Quindi:2+1, 3+1, 4+1 ecc… dischi. Maggiori sono gli hard disk e migliori sono le performaces. In caso di rottura di un hard disk dovrete effettuare subito la sostituzione e il sistema ricreerà i dati al suo interno utilizzando un modo di ricostruzione dati chiamato parità.

Per l’implementazione di questo sistema avanzato di gestione dati avrete bisogno di un controllore hardware che può essere già sulla vostra scheda madre o software. Esistono sistemi di archiviazione RAID esterni da connette via Firewire, USB, eSata o Thunderbolt. Viste le velocità di trasferimento che riescono a raggiungere questi sistemi vi consigliamo di prendere in considerazione collegamenti come la Firewire o di velocità superiore.

Oggi, come non mai, il bisogno di archiviare i nostri dati è di primaria importanza, quindi il nostro consiglio è quello di effettuare backup dei vostri dati o utilizzare un sistema RAID 1/5.

@albertmarini

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273