Top

Regola La Trasparenza Delle Finestre Con Vitrite

Spesso quando usiamo il computer adoperiamo più programmi contemporaneamente. Ecco apparire una molteplicità di finestre, magari un editor di testi, pagine internet, Photoshop e quant’altro. I gesti più comuni sono quelli di abbassare e alzare le schermate che si accavallano le une alle altre, oppure le ridimensioniamo in modo tale da visualizzarne costantemente alcune che servono.

Non sarebbe fantastico poter decidere la trasparenza di questi programmi e stabilire se devono stare sempre in primo piano? Forse esisteranno parecchi programmi che svolgono queste funzioni egregiamente, oggi però vi presentiamo un software completamente gratuito che ha passato a pieno i test!

Vitrite, un programma super leggero

Stiamo parlando di un software  che occuperà uno spazio assolutamente ridicolo, solo 88kb: Vitrite. Il mini-programma non intaccherà quasi per nulla la memoria del vostro computer. La prima cosa da fare, se siete interessati, è scaricarlo dalla sua pagina ufficiale. Sia l’icona, sia l’installazione del programma sono molto stile retrò, ma le sue funzioni sono davvero notevoli e soprattutto potrebbero risultare utili.

Dopo aver installato il software, basterà lanciarlo per vederselo posizionare vicino la Tray Bar (spazio situato vicini l’orologio di Windows). Cliccando sul suo logo uscirà una semplice finestra, in inglese, che ci illustrerà tutte le sue funzioni.

Immediatamente capirete che selezionando una qualsiasi applicazione/finestra potrete stabilire la trasparenza cliccando una sequenza di tasti precisi: CTRL SHIFT e un numero. L’ultima voce si può scegliere fra delle cifre che possono andare da 0 a 9. La trasparenza minima si otterrà con CTRL SHIFT  1, mentre con il numero 9 si otterrà quasi la piena tinta della finestra, mentre con lo 0 la situazione tornerà alla normalità.

Unica pecca risiede nella possibilità, rara, che con alcune applicazioni (ad esempio ccleaner), una volta che si avvierà la trasparenza non si potrà tornare al colore pieno ma solo fino a 9! In questo caso, basterà chiudere l’applicazione e riaprirla per far si che torni alla sua estetica originale . Nessun problema però con gli altri programmi (la maggior parte) con cui si comporta alla perfezione.

Altra funzione fondamentale che permette il programma, è quello di decidere se tenere la finestra di una qualsiasi applicazione sempre in primo piano. Per attivare questa funzione basterà premere CTRL SHIFT + . Questa opzione funziona pienamente su tutti i programmi, come il block notes, ma non sono riuscita a farla fungere su Word (versione 2010).

Nonostante qualche imperfezione, risulta un ottimo programma da provare assolutamente.

Download | Vitrite

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273