Top

Riparare Archivi Compressi Danneggiati, C’è ZipRepair

Utility per riparare archivi danneggiati, si sa, ce ne sono tantissime. Certamente però ZipRepair è quella più affermata nel panorama informatico mondiale, per la sua elevata capacità di ripristinare e riportare alle condizioni originali file compressi in formato ZIP che hanno subito – a causa di trasferimenti, copie interrotte, problemi legati al disco – danneggiamenti tali da renderli illeggibili (per i normali software, come ad esempio ZipItFree, che si occupano della scompattazione di questi file).

ZipRepair ripara i file zip danneggiati

ZipRepair è un prodotto Professional e pertanto fornito a pagamento, ma come sempre accade è possibile provarlo in versione trial. L’ultimo aggiornamento – la release 4.2 – include nuove funzionalità tra cui il supporto esteso alle architetture 64 bit e a file di dimensioni superiori di 2 GB.

Il processo è immediato e consiste, all’apertura del programma, nel seguire una riparazione guidata dei file corrotti che si articola in tre passaggi. Il primo passaggio prevede la selezione dell’archivio da riparare e l’impostazione della cartella di destinazione del file riparato che verrà generato al termine. Durante il secondo step, la schermata ci offre la possibilità di esaminare i file all’interno dell’archivio.

A questo punto proseguiamo un’ultima volta lasciando “agire” gli algoritmi di ZipRepair che, dopo qualche minuto al massimo, salveranno il nuovo file nella cartella di destinazione. File che in gran parte delle situazioni sarà nuovamente funzionante. Per scaricare il programma, ecco il link dal sito ufficiale (il programma è disponibile solo per sistemi Windows, tutte le versioni):

Download | ZipRepair Pro 4.2

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273