Top

Salvare Automaticamente I File Aperti: C’è AutoSaver

Un’applicazione (o utility se vogliamo) molto leggera ma altrettanto interessante è AutoSaver, il cui screenshot potete vedere qua sopra, che consente di salvare automaticamente i file aperti per evitare terribili perdite di dati.

AutoSaver, basta perdite di tempo

Una soluzione eccellente per tutti gli utenti Windows che limita al minimo il rischio di rimanere fregati da una di quelle tante situazioni compromettenti per il nostro pc: manca la corrente, si stacca il cavo di alimentazione, si preme erroneamente il tasto Chiudi senza salvare.

Situazioni che capitano molto frequentemente e che hanno costretto tutti, almeno una volta, a dover recuperare decine di minuti (se non ore) di lavoro svolto, specialmente scrittura di testi o realizzazione di immagini.

Il programma, come si evince dallo screenshot, racchiude in una piccolissima finestrella tutte le sue potenzialità: può avviarsi con Windows e può agire in background (grazie al tasto Hide). E’ possibile settare l’intervallo di salvataggio: attenzione, inutile impostarlo su ‘1 minuto’ se non si vogliono compromettere le prestazioni del pc e la sua stabilità.

Peraltro, comunque, si tratta di un’applicazione veramente leggera che non richiede neppure l’installazione. Per il suo utilizzo è comunque necessario possedere il .NET Framework 3.5 che potete scaricare da questo link.

Un chiarimento: perché il programma funzioni dev’essere compatibile con i software che eseguono i salvataggi. Ciò avviene con la maggior parte degli applicativi (sicuramente con Microsoft Office), per quelli meno famosi è sufficiente che sia attiva la combinazione tasti CTRL + S per salvare.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273