Top

Salvare In Locale La Cartografia Di Google Earth

earth logo

Google Earth è un software freeware,  di Google, che ci permette di esplorare il mondo e condividere foto e informazioni sui luoghi che visitiamo o in cui abitiamo.

Google Earth, come salvare la cartografia

La cartografia presente in Google Earth, è formata da immagini satellitari in alta risoluzione scattate in tempi variabili grazie ai satelliti in orbita sulla terra.

Google Earth, per funzionare, necessita di una  continua connessione internet che possa mettere in comunicazione i server su cui si trovano le foto  satellitari e renderle accessibile all’utente in qualsiasi momento.

Esiste un metodo molto semplice per  memorizzare e archiviare una parte della cartografia presente (non tutta ovviamente per ragioni di spazio su disco) e renderla cosi accessibile e consultabile anche nei momenti offline e senza connessione ad intenet.

Quando visitiamo o zoommiamo una precisa località, Google Earth memorizza i dati cartografici nel PC attraverso la cache del programma. In questo modo se dovessimo visitare in futuro la stessa area geografica, il software non deve necessariamente riscaricare gli stessi dati cartografici (contenenti le foto satellitari).

image su disco

Ci sono due tipi di memoria cache che il software utilizza:

  • Cache memoria: I dati che vengono memorizzati nella RAM istallata nel tuo sistema. Questi dati svaniscono non appena chiudi Google Earth.
  • Cache su Disco:  I dati vengono memorizzati nel tuo Hard Disk. In questo modo rimangono nel sistema anche dopo la chiusura del software.

Ora vediamo un semplice metodo per “forzare” il programma a salvare i dati nella cache su Disco cosi da renderli accessibili anche in assenza di connessione Internet e consultare le nostre immagini satellitari con tutta comodità.

Procediamo in questo modo:

Andiamo su “Strumenti—-> “Opzioni” e clicchiamo sulla scheda “cache“. Si aprirà una finestra con i valori da impostare a scelta. I valori massimi che possiamo impostare sono 500 MB di Cache Memoria2000 MB di Cache su disco.

google earth image

Poichè la precedenza viene data alla cache di memoria ( cosi facendo google si assicura che l’utente scarichi il meno possibile in locale) noi dobbiamo fare esattamente l’opposto ed impostare un valore di molto inferiore di quello imposto di default.

Procediamo quindi con immettere un valore molto basso (16 MB) nella cache di memoria mentre impostiamo il massimo nella cache su disco, quindi  2000 GB. In questo modo costringiamo il programma a salvare i dati cartografici principalmente su disco e quindi accessibili anche in un momento futuro senza connessione internet.

A questo punto dirigiamoci nella zona geografica che vogliamo venga memorizzata e archiviata.

Procediamo in questo modo:

1_Dirigiamoci nella zona prescelta e incominciamo ad effettuare uno zoom completo (fino ai valori massimi). Aspettiamo che il cerchietto di caricamento,sotto il logo di Google,smetta di ruotare ( questo significherà che la fase di caricamento  dati  richiesti è completata).

2_ Se necessario fare un breve zoom-out e spostare la vista su un’altra zona adiacente in modo da memorizzare la zona geografica completamente. Per ogni zona sfocata ripetere il passaggio precedente e fare uno zoom completo aspettando la fine del caricamento.

3_ A questo punto effettua un veloce zoom-out fino a visualizzare il pianeta terra in lontananza e chiudi Google Earth.

Bene ora siete pronti per verificare se i dati sono stati effettivamente salvati su cache su disco.Disconnettiti da Internet e riapri il software ( conferma il messaggio di assenza di connessione dalla rete che apparirà sicuramente) dirigendoti nella zona prescelta.

Dovresti notare che solo in quella determinata area geografica le immagini satellitari sono nitide e non più sfocate. Per cancellare la cache vai su Strumenti –>Opzioni e sulla scheda “Cache” fai clic su  “cancella cache in memoria” e su “cancella cache su disco“.

Questo procedimento è ovviamente consigliato solo per effettuare salvataggi in locale di piccole aree geografiche in quanto lo spazio di cache su disco, per quanto elevato, è comunque limitato (2 GB).

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273