Top

Salvare Le Email di Gmail Sul Computer Per Backup O Sicurezza

Salvare le proprie email, questo è l’argomento di questo breve tutorial che ha come oggetto il nostro account Gmail. Siamo solitamente abituati, infatti, a non provvedere ad effettuare un backup periodico dei nostri messaggi di posta elettronica, data la sicurezza dei server Google e la grandissima capienza degli stessi (tuttavia non di rado si sono verificati rischi di danni agli account utente).

La ragione principale però che può condurre ciascuno di noi a trovare una soluzione per salvare le email in locale, magari nella cartella Documenti o su una pendrive USB, è forse quella che riguarda la riservatezza. A volte può essere infatti utile tutelarsi dai ladri di password e i phisher andando a salvare i messaggi con informazioni delicate (es: dati di accesso al conto bancario) sul pc, magari in forma criptata, e cancellarli dal web dove probabilmente sono meno sicuri.

Questione di opinioni, noi comunque vedremo ora come con Gmail Keeper questa operazione diventa molto rapida e semplicissima anche per i meno esperti.

Gmail Keeper: salvare le email in locale

Gmail Keeper è un software di backup email, l’avrete capito. E’ molto carino e aldilà della lingua inglese (che potrebbe essere un problema per qualcuno) si presenta bene ed è immediato da configurare e utilizzare.

Le sue caratteristiche riguardano la possibilità di filtrare con precisione le email da salvare (e il periodo in cui sono state inviate/ricevute). Il processo è inoltre altamente sicuro grazie al protocollo di criptaggio delle informazioni trasmesse da e verso il server Gmail. E’ anche possibile impostare salvataggi automatici e programmati, ripristinare le email cancellate sul server, effettuare il backup di più account contemporaneamente.

Download | Gmail Keeper

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273