Top

Samsung Ai Bloggers: Promuovete I Nostri Prodotti Presentati All’IFA

In queste ultime ore, nel mondo della blogosfera, sono circolate notizie riguardanti 2 bloggers che sono stati ricattati per pubblicizzare sul web i prodotti di Samsung presentati all’IFA. Andiamo a vedere in dettaglio la storia.

Samsung Ricatta Bloggers E Poi Si Scusa

Sul famoso sito web statunitense cnet è apparso un articolo molto interessante riguardo il rapporto tra bloggers e Samsung all’IFA di Berlino. La storia è stata pubblicata sul sito web The Next Web in forma maggiormente dettagliata.

Memo to bloggers: If Samsung offers to fly you to an event, make sure you have your own return-trip ticket.

Durante l’IFA, Samsung India ha cercato di ricattare due bloggers per obbligarli a promuovere prodotti dell’azienda sud coreana. Leggendo l’intera storia si comprende che Samsung avesse promesso di mostrare in anteprima alcuni prodotti ma aveva chiesto in contraccambio recensioni positive e una sorta di non indipendenza. Ovviamente i due bloggers, Clinton Jeff ed un altro che ha preferito restare anonimo, hanno sottolineato all’azienda coreana come loro fossero indipendenti e non avrebbero accettato il ricatto. Samsung ha comunque accettato di ospitare questi due bloggers per il periodo dell’IFA.

“[y]ou can either be a part of this and wear the uniform, or you’ll have to get your own tickets back home and handle your hotel stay from the moment this call ends.”

Appena atterrati a Berlino, però, i due bloggers si sono visti consegnare una maglietta con il logo Samsung e la richiesta di comportarsi come un impiegato per dedicarsi alla promozione di prodotti della casa coreana. Jeff, inoltre, dichiara di aver ricevuto una chiamata da Samsung India che dichiara di indossare l’uniforme se avessero voluto continuare ad essere ospiti dell’azienda o altrimenti di dover comprare i biglietti di ritorno e pagare l’hotel di tasca propria.

“What? A uniform? A quick call to Samsung India to find out what was going on. Oh it’s just for a closed door event? No proper answer, I sent my sizes wondering what was going on.” – Clinton Jeff

Fatto sta che questa vicenda è rimbalzata per tutto il web e Samsung, nelle ore successive alla pubblicazione dell’articolo, ha mandato le proprie scuse riguardo l’intera vicenda. Crediamo che questa storia possa far saltare alla luce come alcune aziende, molto spesso, tentino di manipolare in qualche modo i bloggers, ma la professionalità di coloro che scrivono sul web sta proprio nell’essere indipendenti.

“This was really a shocker. For a month before departure we were continuously reminded that we were being sent to IFA to cover the launch of the Note 2, every little detail was taken care of and we were even updated on a daily basis with the situation of the stay , tickets etc.”

Per tutti coloro che vogliono leggere l’intera storia possono seguire il link al sito web The Next Web. Cosa ne pensate?

Link | cnet

Noi di ZioGeek

@albertmarini

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273