Top

SamsungNews: Oled Curvo Da 55”, Tab 3 7.0 a Luglio, Meno Ordini di S4, SSD PCI Express

Samsung Presenta Oled Curvo Da 55 Pollici

Nel mondo delle televisioni, ultimamente i produttori stanno sviluppando schermi che supportano risoluzioni fino a 4K. Samsung, tuttavia, oltre a produrre schermi a 4K, sta puntando a realizzare schermi dotati di tecnologia Oled curvi. Andiamo a vedere in dettaglio il nuovo televisore Oled curvo da 55 pollici presentato dall’azienda coreana in questi ultimi giorni.

sammyoled1

Oled VS Led

La tecnologia LED è riuscita a conquistare l’utenza grazie all’ottimo rapporto qualità/prezzo. Gli addetti ai lavori, però, hanno spesso sottolineato come le immagini prodotte dai pannelli al LED non siano del tutto realistiche, mentre gli schermi al plasma sono riusciti a raggiungere livelli di accuratezza e qualità mai visti. Gli schermi al plasma, però, non hanno avuto i livelli di vendita sperati ed, anzi, la tecnologia LED ha conquistato il mercato.

Ultimamente, però, le aziende del settore, tra cui la stessa Samsung, stanno cercando di sviluppare e realizzare televisori dotati di tecnologia OLED. L’ultimo televisore OLED da 55 pollici di Samsung, oltre ad avere dimensioni rilevanti, è anche curvo. Il nuovo KN55F9500 sarà disponibile a partire dal mese di luglio a “soli” 13000$ e secondo Reuters, oltre al mercato coreano, questo televisore arriverà anche sul mercato statunitense ed europeo.

Il design “Timeless Arena” di questo nuovo 55 pollici OLED ricorda da vicino quello di una cornice dotata di passepartout nei 2 lati. Il display curvo, inoltre, offre allo spettatore la possibilità di vedere tutti i punti dello schermo in modo equidistante, ma secondo gli addetti ai lavori display del genere non sono realizzati per essere guardati da più di una persona. A nostro avviso, questo nuovo display da 55 pollici curvo di Samsung non sappiamo se sarà un successo o meno, fatto sta che la tecnologia OLED potrebbe conquistare il mercato dei televisori nei prossimi anni. Cosa ne pensate? Vorreste un televisore di queste dimensioni curvo?

Link | cnet

Samsung Galaxy Tab 3 7.0 Arriva A Luglio

Il mondo dei mobile device, tra cui i tablet, è in continuo fermento. Samsung ha recentemente presentato al grande pubblico il nuovo Galaxy Tab 3 con schermo da 7 pollici che verrà venduto, almeno negli Stati Uniti, a partire dal 7 luglio. Andiamo a vedere in dettaglio.

GALAXY_Tab_3_7_inch_007_3G_610x406

199$ Ma Solo 8 GB On-Board

Annunciato da qualche giorno, da parte della stessa Samsung, nelle prossime settimane arriverà il nuovo Galaxy Tab 3 da 7 pollici. Negli Stati Uniti debutterà ufficialmente il 7 luglio a 199$. I preordini, inoltre sono già iniziati nella giornata odierna. Sul fronte hardware il nuovo Galaxy Tab 3 7.0 integrerà hardware di fascia bassa ovvero un display con risoluzione da 1024×600 pixel, batteria da 4000 mAh, un SoC Marvell PXA 986 con processore dual core da 1.2 GHz, 1 GB di memoria RAM e la possibilità di avere 8 o 16 GB di memoria interna espandibile con schede microSD fino a 64 GB.

Vi è presente, inoltre, una fotocamera posteriore da 3 megapixel, una fotocamera anteriore da 1.3 megapixel, modulo WiFi 802.11n, Bluetooth 3.0, sistema A-GPS ed una porta USB. La concorrenza nel segmento di prezzo del Galaxy Tab 3 7.0 è evidente e  tablet come il Nexus 7, il futuro Nexus 7 con probabile display Full-HD, ed il Kindle Fire HD, per molti addetti ai lavori, risultano una migliore alternativa rispetto al nuovo tablet dell’azienda coreana. Per il momento, quindi, secondo le specifiche rese note da Samsung, sembra che almeno il Galaxy Tab 3 7.0 non sia riuscito a soddisfare le richieste da parte dell’utenza. Cosa ne pensate? E’ un tablet che potrà avere un buon successo?

Samsung Riduce Ordinativi Galaxy S4

Il mercato smartphone, molto spesso, è imprevedibile ed anche Samsung, che fino a qualche mese fa dominava questo mercato, adesso si vede costretta a ridurre gli ordinativi del nuovo Galaxy S4. Andiamo a vedere cosa sta succedendo.

 galaxy-s43

Successo O Insuccesso?

Negli ultimi giorni il titolo Samsung, in Borsa, ha bruciato oltre 12 miliardi di dollari. Rispetto a qualche mese fa, infatti, sembra che l’azienda coreana stia subendo le prime contrazioni, a livelli di vendite, dovute, soprattutto, al fatto che il mercato smartphone si sta rapidamente saturando. Anche per Apple, questo periodo non è semplice, ma a Cupertino l’aria di “crisi” si era già fatta sentire in anticipo rispetto al colosso coreano.

Secondo la Wireless Business Division di Samsung Electronics, l’azienda si sta preparando a ridurre la produzione mensile del Galaxy S4 di una percentuale che si aggira tra il 10 ed il 15% ed, inoltre, è stato pianificato il ritiro anticipato dal mercato del Galaxy S3. Quest’ultimo smartphone è riuscito ad avere, negli scorsi mesi, ancora successo, pur essendo uscito già il successore, visto che il prezzo di vendita è notevolmente diminuito. Gli ordinativi di luglio del Galaxy S4 si aggirano a circa 6.5 milioni di unità, ma sono diminuiti rispetto il mese di aprile, in cui sono stati prodotti 10 milioni di dispositivi e questo trend, secondo gli analisti, proseguirà durante tutto il 2013.

Il presidente di Samsung Electronics, Jongkyun Shin, ha reso noto che non vi sono problemi con le previsioni di vendita, nettamente in negativo, prospettate da JP Morgan. Tuttavia, la diminuzione di ordinativi a causa di bassi livelli di vendita è sinonimo che Samsung, attualmente, non è riuscita ad offrire uno smartphone con vere e proprie novità rispetto al Galaxy S3.

La presentazione del Galaxy S4 Mini, il nuovo Galaxy Note III ed infine del nuovo Galaxy S4 Zoom, secondo gli analisti, è un modo per offrire valide alternative al Galaxy S4 e cercare di soddisfare la clientela. Infine, un’altra strategia è quella di rimuovere dal mercato gli smartphone ed i tablet più obsoleti e con bassi livelli di vendite per poter focalizzare l’attenzione sugli ultimi modelli. Cosa ne pensate?

Samsung Presenta Il Nuovo SSD PCI Express

Il mercato degli hard disk a stato solido sta raggiungendo buone percentuali di market share rispetto agli hard disk tradizionali. Tuttavia, la continua evoluzione delle tecnologie porta con sé innovazioni che rendono obsoleti già gli hard disk SSD SATA. Infatti, Samsung ha presentato il nuovo hard disk a stato solido che utilizza la porta PCI-Express per offrire una velocità di 2.5 volte rispetto agli SSD con porta SATA. Andiamo a vedere quali sono le novità.

samsung-ssd

SSD PCIe: Rivoluziona Il Mondo Dello Storage

Il nuovo MacBook Air di Apple, a differenza della precedente generazione, offre velocità di lettura e scrittura dell’hard disk SSD che fino ad oggi erano impossibili da raggiungere. Coloro che hanno smontato questo computer,  si sono accorti che a Cupertino hanno deciso di adottare una nuova tipologia di hard disk SSD che sfruttano la porta PCIe, per offrire migliori performance.

Ovviamente, solo per qualche giorno Apple è stata l’unica azienda a poter avere in anteprima questa tecnologia. Samsung, infatti, ha annunciato l’inizio della produzione di massa degli hard disk a stato solido PCIe dedicati alla prossima generazione di Ultrabook. A livello di numeri, il nuovo Samsung XP941 SSD PCIe può leggere, in modalità sequenziale, fino a 1.4 gigabyte di dati al secondo permettendo, quindi, di sfruttare completamente lo standard PCI Express 2.0.

Se possedete 500GB di dati o 100 film in alta definizione, di dimensioni di circa 5GB, potrete leggere questa impressionante molte di dati in soli 6 minuti. Rispetto ad un hard disk tradizionale, gli SSD che sfruttano la PCIe sono fino a sette volte più veloci e circa 2.5 volte rispetto agli SSD SATA. Il nuovo XP941 è disponibile in 3 taglie: 128, 256 e 512 GB. Samsung, con questi numeri, si conferma la principale azienda nel settore degli hard disk a stato solido e l’introduzione di SSD PCIe fa ben sperare per il futuro, visto che i video 4K tra qualche anno diventeranno uno standard per gli utenti. Cosa ne pensate?

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273