Top

Sensori Biometrici Nel Futuro iPhone, iOS Cala nelle Preferenze degli Utenti

Il Futuro E’ Completamente Biometrico

La prossima versione di iPhone, secondo le ultime indiscrezioni, integrerà un sensore biometrico in grado di riconoscere il proprietario del dispositivo ed aggiungere ulteriori funzionalità alle applicazioni. Dopo tutti i rumors, la conferma arriva con la quarta beta di iOS 7 rilasciata durante la giornata di ieri. Andiamo a vedere in dettaglio le novità e come potrebbe tutto ciò rivoluzionare l’esperienza utente.

BQXGg5-CUAAiXp6_610x585

Il Futuro E’ Completamente Biometrico

Fin dalla prima versione dell’iPhone, Apple ha sempre cercato di stupire sia gli addetti ai lavori che gli utenti. Tuttavia, ultimamente, alcuni sottolineano come dalle parti di Cupertino sia stata persa la creatività che ha distinto Apple durante gli anni con a capo Steve Jobs. I rumors che sono circolati in quest’ultimo anno sono molteplici, a partire dall’iWatch fino a giungere all’iTv.

L’ultima novità, però, riguarda la futura versione di iPhone, visto che con la beta 4 di iOS 7 è stata integrata la possibilità di riconoscere, per il momento solamente a livello di codice, impronte digitali. Grazie ad Hamza Sood, infatti, è stato possibile venire a conoscenza della presenza di una cartella, all’interno di iOS 7, denominata “BiometricKitUI“. Questa cartella include al suo interno le istruzioni per il riconoscimento di impronte digitali sia per quanto riguarda il pollice destro, che quello sinistro, quando viene tenuto in mano un iPhone.

Già un anno fa, circa, si parlava di riconoscimento di impronte digitali negli smartphone di Apple, visto che l’azienda di Cupertino acquisì Authentec, azienda specializzata nello sviluppo di sensori per il riconoscimento d impronte digitali, per circa 365$ milioni. Authentec ha avuto come maggiori acquirenti aziende come Samsung, LG e Motorola, prima che venisse acquisita.

Si ritiene, quindi, che Apple integrerà tecnologie come NFC e il riconoscimento delle impronte digitali per la gestione del proprio portafoglio digitale e come mezzo di comunicazione tra i dispositivi. In iOS 7, infine, Apple ha aggiunto il sistema di gestione e trasferimento dei file denominato AirDrop, già presente su Mac OS X. Non resta, quindi, che aspettare il futuro iPhone per vedere se tutte le indiscrezioni presenti in iOS 7 verranno realizzate.

Link | cnet

Android In Cima Alle Preferenze Degli Utenti, iOS Cala

iOS_Android_WPhone

Ancora una volta, come ogni anno, assistiamo alle nuove statistiche in cui viene evidenziata la crescita del mercato degli smartphone divisi per sistema operativo. La statistica, condotta da Kantar, coinvolge numerosi paesi e tutti i sistemi operativi mobili esistenti, da iOS a Symbian, da Android a Windows Phone. Ovviamente i risultati saranno forse “scontati” ma ci fa piacere analizzare le statistiche e osservare i cambiamenti.

Android Ancora In Crescita

smartphone-sales

 

Dando una rapidissima occhiata ai dati di tutti i paesi, notiamo che la percentuale dei punti di cambiamento è maggiore per quanto riguarda i dispositivi Android, mentre è più bassa per quelli iOS. Inoltre Android è in perdita solo in un paese, la Gran Bretagna, a differenza di iOS che perde qualche punto in più di un paese.  La situazione in Italia, poi, è solo a favore di Android che guadagna 16,1 punti raggiungendo la quota del 70% di preferenze su tutto il nostro bel paese, seguito dal 16.4% di iOS e dal 7.8% di Windows Phone. Anche il sistema operativo di casa Microsoft sembra stia crescendo lentamente, a discapito dell’ormai obsoleto Symbian e il fallimentare Blackberry che ogni anno è sempre in continuo declino.

Noi fino ad ora abbiamo avuto modo di provare tutti i sistemi operativi analizzati nella statistica e possiamo dire con certezza di essere d’accordo con i risultati: per tutti i maniaci della tecnologia, acquistare un device Android è la scelta più giusta, sia per il modding che per l’apertura di tutto il sistema operativo. E voi? Cosa ne pensate?

Link| Kumulos

 

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273