Top

Sicurezza Internet: Anche WPA2 Crolla Irrimediabilmente

La sicurezza delle reti wireless è minata sempre più spesso da ricercatori ed esperti internazionali che, per mettere in evidenza le debolezze dei diversi protocolli di protezione crittografia usati a protezione di queste connessioni, dimostrano la semplicità con la quale è possibile portare a termine un attacco verso le reti Wi-Fi protette.

Anche la Rete WPA2 Crolla

Dapprima WEP, oltre due anni addietro, ha mostrato il fianco a tentativi di cracking rapidi e ben riusciti; diversi software si sono presto diffusi per dare la possibilità anche ai meno esperti di riuscire nell’impresa. In seguito, WPA, studiato per colmare le lacune del protocollo precedente, è stato abbattuto anche lui. Adesso è il turno di WPA2, fratello maggiore di WPA e considerato forte e inviolabile.

Il più recente metodo di protezione è stato sminuito da Md. Sohail Ahmad, ricercatore per AirTight Networks, che ha evidenziato un problema non tanto nel protocollo di crittografia (che rimane intatto matematicamente parlando), ma più che altro per un errore di gestione delle chiavi. Ne deriva quindi che tramite questo baco non è possibile garantirsi l’accesso forzato alla rete wireless, ma solo la possibilità di ficcanasare all’interno dei dati scambiati tra i calcolatori collegati.

Limitazioni determinante è che l’attaccante deve già far parte della rete Wi-Fi, e dunque conoscere la password di accesso. Se questo non costituisce un problema immediato per le reti casalinghe, lo diventa non appena si entra in ambito aziendale o pubblico, in cui i dati possono liberamente sniffati da coloro aventi le idonee competenze.

La vulnerabilità, battezzata sotto il nome di Hole 196, non è di semplice risoluzione in quanto richiederebbe una riscrittura parziale del protocollo. Il cambiamento non può quindi essere introdotto se non dando vita ad una nuova interfaccia; allo stesso tempo, modifiche da parte delle singole case produttrici di router porterebbe ad un’incompatibilità tra i vari device da non sottovalutare.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273