Top

Siemens: Cliente Tedesco Colpito Da Worm Industriale

Siemens ha confermato Martedì che uno dei suoi clienti è stato colpito da un nuovo worm progettato per rubare i segreti dai sistemi di controllo industriali. Fino ad oggi, la società ha ricevuto notifica di un attacco, su un produttore tedesco che Siemens si è rifiutata di rivelare. “Siamo stati informati da uno dei nostri integratori di sistema, che ha sviluppato un progetto per un cliente nel processo industriale”, ha detto il portavoce Wieland Simon di Siemens Industry in un messaggio di posta elettronica. La società sta cercando di capire se l’attacco ha causato danni, ha detto Wieland.

Siemens, un cliente è stato attaccato da un worm industriale

Il worm, chiamato Stuxnet, avvistato per la prima volta il mese scorso, quando infettò il sistema di un’organizzazione iraniana non identificata, secondo Sergey Ulasen, il capo del dipartimento kernel antivirus VirusBlokAda, a Minsk, Bielorussia. “Ci hanno riferito di un riavvio continuo senza motivo delle loro postazioni di lavoro”, ha detto Ulasen martedì in un messaggio di posta elettronica.

Dopo l’accesso al sistema iraniano, i ricercatori della VirusBlokAda sono stati in grado di analizzare il worm e determinare che esso sfrutta una nuova vulnerabilità del sistema operativo di Microsoft, che gli consente di diffondersi tramite i sistemi di file in rete e dispositivi USB. Il worm altamente sofisticato sfrutta anche le password predefinite utilizzate dalle console di gestione Siemens per la connessione e quindi ha la capacità di rubare i segreti industriali dalle aziende infette.

Poche ore dopo, Siemens ha reso disponibile sul suo sito web una guida per i clienti per risolvere il problema del worm. “Insieme alla Microsoft, Siemens sta lavorando a un rimedio a livello di sistema operativo“, afferma una nota sul sito web.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273