Top

Sony E La Crisi: Il Crollo di Un’Epoca

Lo vediamo tutti i giorni e tutti i giorni ne leggiamo, alcuni colossi della tecnologia, ad esempio Samsung, Lg e Apple, stanno vivendo una vera e propria espansione senza limiti. Ogni trimestre stabiliscono un nuovo record di vendite, ma in totale controtendenza c’è un colosso del passato che sta, invece, vivendo un brutto periodo di crisi. Non è passato molto tempo dal giorno in cui abbiamo parlato del suo SmartWatch, ma la Sony, azienda giapponese famosa a livello mondiale per i suoi prodotti di alta qualità ora è entrata in profonda crisi come riporta il sito Engadget.

Sony E La Crisi: Il Crollo di Un’Epoca

Erano gli anni ottanta, le cassette musicali spopolavano, tutte le persone che giravano per strada portavano con se cuffie e Walkman. Simbolo ormai di intere generazioni cresciute a pane e “cassette musicali”, il CD si stava intravedendo alla finestra e forse anche la fine dei supporti fisici con l’introduzione dell’iPod nel 2001. Sony è sempre stata leader nel settore musicale con i suoi Walkman (lo sapevate che il Primo Lettore mp3 risale al 1979?), i televisori Triniton e console (Play Station). La rivoluzione digitale, però, ha portato aria nuova in qualsiasi azienda.

Oggi, Sony è costretta a tagliare il 6% della sua attuale forza lavoro (10.000 persone) visti anche le gravi perdite subite per un totale di 5 miliardi di euro. Il settore nel quale si è sentito maggiormente questa crisi è stato quello dei televisori Lcd e proprio in questo compartimento verranno fatti i maggiori tagli del personale. Il nuovo amministratore delegato Kazuo Hirai presenterà il piano di ristrutturazione dell’azienda ed ha sottolineato come sia obbligatorio ricorrere ai tagli dal momento che il settore delle TV ha accumulato tra il 2011-2012 2,7 miliardi di euro di debito.

Sarà colpa del digitale? Sarà colpa di Sony che non è riuscita ad adattarsi alle esigenze del mercato? Fatto sta che i cambiamenti che sono avvenuti in questi ultimi 2 anni hanno dimostrato come aziende totalmente solide qualche anno fa, oggi possano essere sempre in pericolo e debbano cercare di rinnovare ed innovare. Cosa ne pensate? Dite la vostra nei commenti.

@albertmarini

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273