Top

Sony Playstation 3, In Arrivo Un Rootkit

L’ultimo aggiornamento firmware per la PS3, il 3.56, ha incluso una patch di sicurezza pensata per introdurre un rootkit. Tale aggiornamento potrebbe presumibilmente consentire a Sony di verificare i file di sistema. Mentre si sta creando un putiferio nella comunità di gioco, sembra essere qualcosa che la Sony ha diritto di fare da quando la PS3 è in vendita.

PS3, dobbiamo attenderci un rootkit?

Secondo Chris Boyd, ricercatore di sicurezza di GFI, la tecnica distribuita da Sony non è nuova, dato che le condizioni iniziali hanno permesso alla società di fare degli aggiornamenti a distanza per controllare le irregolarità con il codice.

Il contratto infatti dice che di tanto in tanto la Sony potrebbe fornire alcuni aggiornamenti, miglioramenti o servizi per il sistema PS3 al fine di verificare che sia correttamente funzionante, in conformità con le linee guida. Alcuni servizi potrebbero essere forniti automaticamente senza preavviso, mentre altri potrebbero essere messi a disposizione attraverso il sito web o i canali autorizzati.

I servizi possono includere la fornitura di aggiornamenti o i download di una nuova versione, comprendente patch di sicurezza e nuove impostazioni, che possono impedire l’accesso a giochi illegali oppure all’uso di hardware o software non autorizzato.

Praticamente la Sony può utilizzare DNAS (Dynamic Network Authentication System), un sistema proprietario progettato per autenticare i titoli dei giochi e il sistema PS3 quando si collega la Play ad una rete. DNAS può recuperare informazioni su hardware e software, sulla protezione dalla copia e altro. Voi cosa ne pensate?

Via www.geek.com

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273