Top

Sostituire La Batteria Del MacBook Pro Retina: 199€ Please

Il nuovo MacBook Pro Retina ha fatto parlare molto di sè in quest’ultimo periodo. Molte persone hanno lamentato l’impossibilità di espandere in futuro il quantitativo di RAM e l’hard disk SSD. Un altro punto che potrebbe scoraggiare alcuni utenti all’acquisto potrebbe essere anche la batteria poichè è incollata al case unibody e non può essere estratta dagli utenti stessi.

Troppo Costosa?

Dall’introduzione del nuovo design unibody Apple ha introdotto nuovi modelli di batterie aumentando anno per anno la loro capacità. Nell’autunno del 2008 vennero introdotti i primi modelli di MacBook Pro 15 pollici Retina permettendo agli utenti di poter sostituire la batteria semplicemente accedendo ad un vano studiato appositamente per la rimozione della batteria e dell’hard disk.  Nel 2009, invece, il momento delle batterie senza vano di accesso dedicato alla sostituzione fai-da-te. Sottolineamo, però, come Apple aumento il numero massimo di cicli di carica portandolo fino a 500 dai precedenti 300 ed aumentando l’autonomia di un paio d’ore.

Dopo la presentazione alla WWDC del nuovo MacBook Pro retina vediamo come l’azienda di Cupertino stia cercando di non permettere agli utenti di aprire il loro portatile. La nuova batteria, oltre ad avere un’autonomia maggiorata rispetto alle precedenti poichè vi è il Retina display, è anche incollata al case unibody in modo tale da non poter effettuare nessun upgrade. Inoltre, la RAM è saldata alla scheda madre e quindi non è possibile fare nessun upgrade di quest’ultima. Apple, però promette circa 1000 cicli di carica e scarica e 7 ore di navigazione Wi-Fi.

Per quanto riguarda i prezzi, le batterie per i MacBook Pro Pre-Retina costano 129€ e 179€ per il modello da 17 pollici, invece per i MacBook Pro Retina gli utenti dovranno spendere 199€ e portarla presso un Apple Store per effettuare la sostituzione. Crediamo che il prezzo, pur essendo il 54% più costosa della precedente, possa essere giustificato poichè il nuovo MacBook Pro Retina consente di poter avere una batteria efficiente per 5 anni circa (1000 cicli) prima che vada sotto l’80% di capacità totale. Riteniamo, quindi, che molti professionisti avranno già effettuato l’upgrade ad un nuovo MacBook Pro e che i normali utenti possano mettere “in programma” questa spesa. Cosa ne pensate?

Link | Apple 

@albertmarini

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273