Top

Stanno Arrivando I Processori “Haswell”

In questi ultimi giorni, Intel ha reso noto che ha già iniziato a spedire i primi processori con architettura “Haswell”. Andiamo a vedere in dettaglio.

Intel 4th Gen

Arrivano I Primi Processori Haswell

Attesi da molto tempo, secondo alcuni rumors provenienti da fonti vicine all’azienda di Santa Clara, i nuovi processori Intel “Haswell” stanno finalmente arrivando ai principali produttori di computer. La quarta generazione di processori “core” verrà resa disponibile sul mercato entro la fine di questo quarto e, gli addetti ai lavori stimano che durante l‘IDF di Pechino verrà effettuato l’annuncio ufficiale.

La piattaforma Haswell è attesa da parte di molti geek e soprattutto dalle principali aziende che, già oggi, producono Ultrabook e tablet. Uno dei principali vantaggi che offrirà questa nuova gamma di processori, infatti, è quello di offrire ottime performance ma, nello stesso momento, vi saranno miglioramenti anche sul fronte dei consumi.

Il CEO di Intel, Paul Otellini, ha recentemente affermato che questo è uno dei maggiori “step” per quanto riguarda il miglioramento a livello di consumi. Intel, inoltre, dovrebbe presentare a breve anche la “next-generation” di processori Atom “Merrifield” dedicati agli smartphone e “Bay Trail” dedicati ai tablet.

A nostro avviso, quindi, queste nuove generazioni di processori saranno fondamentali per comprendere se Intel riuscirà, soprattutto sul fronte mobile, a mantenere il passo con Snapdragon, Samsung ed anche ARM. Cosa ne pensate? Siete interessati a vedere quali siano i miglioramenti a livello di durata della batteria con la piattaforma “Haswell”?

Link | cnet

Update: 26 aprile 2014

Intel: “Haswell” Sta Per Arrivare

Ormai è ufficiale, la nuova generazione di processori “Core” prodotta da Intel verrà presentata al Computex di Taipei il 3 giugno. Attesa da molto tempo da parte sia degli addetti ai lavori che dal pubblico, “Haswell” sarà molto probabilmente una generazione di processori fondamentale per le sorti del mercato PC. Andiamo a vedere in dettaglio.

intel-haswell-intro-small

Mancano 3.337.200.000.000.000 Nanosecondi

Già da qualche settimana stavano circolando rumors riguardanti un possibile debutto della futura generazione di processori Intel “Haswell” al Computex di Taipei. Si ritiene che i nuovi chip “Haswell” potranno aiutare a risollevare il mercato PC, ma allo stesso tempo offriranno  lo step generazionale porterà delle vere e proprie novità sia sul fronte dei consumi che quello delle prestazioni. L’obiettivo di Intel è quello di produrre processori più efficienti e, secondo le ultime indiscrezioni, sembra che “Haswell” potrà essere anche integrato su tablet come Surface offrendo una maggiore durata della batteria.

Lenovo-helix-front-back-2

Intel, durante la giornata odierna, ha annunciato che i nuovi processori “Haswell” arriveranno sul mercato a partire dal 3 giugno, in particolare negli Stati Uniti, ed il 4 giugno a Taiwan.

Non resta, quindi, che aspettare l’annuncio ufficiale e le performance dei primi computer dotati di chip “Haswell”. Qualora Intel riuscisse ad integrare la quarta generazione di processori “Core” all’interno di tablet, l’azienda di Santa Clara potrebbe riuscire a conquistare il terreno perso nei confronti di ARM e Qualcomm. Infine, non saremmo, comunque, sorpresi dal fatto di vedere un processore quad-core all’interno di un computer portatile da 13 o 14 pollici ed allo stesso tempo avere un ottima durata della batteria. Quali sono le vostre impressioni? Cosa ne pensate?

intel-haswell-diagram

Link | cnet
Update 7 aprile 2013

“Haswell”: Un Chipset Con USB bug

Non sono ancora state rilasciate sul mercato, ma le prime unità dei futuri chipset Haswell avranno un bug USB che potrebbe causare uno spiacevole inconveniente agli utenti.

intel-haswell_top

“Chipset USB Buggato”

Tutti coloro che si aspettavano una nuova generazione di processori, prodotti da Intel, esente da bug, sarà deluso poiché l’azienda di Santa Clara ha reso noto che nei chipset “Haswell” vi è presente un bug già noto ma che verrà corretto nei prossimi mesi. Ovviamente, è difficile gestire lo sviluppo di un processore e l’assenza di problemi dovuti alla sua “giovane età” ma, è da sottolineare che Intel ha già annunciato che arriverà la soluzione a breve. Infatti, durante la giornata odierna Intel ha rilasciato un comunicato attraverso il quale evidenzia la presenza di un bug per quanto riguarda il chipset che gestisce le porte USB, ma tutto ciò non influirà né sulle performance né sui dati contenuti in hard disk esterni.

4th gen Core is on track for a midyear launch. Intel issued a PCN (Product Change Notification) documenting a chipset USB errata and stating that chipsets with the errata will be in production during the initial ramp. But Intel has confirmed that there is no chance of data loss or corruption. This issue has only been observed with a small subset of USB SuperSpeed thumb drives and does not affect other USB peripherals. We take all customer issues seriously and should any customer have a question or concern they can always contact Intel customer support.

Secondo Intel, questa sorta di bug potrebbe causare, in caso di risveglio da stato di standby, il mancato riconoscimento di una periferica USB 3.0. Gli ingegneri di Santa Clara hanno già realizzato una PCN (Product Change Notification) dove vengono evidenziati i principali problemi e le unità affette, ma la stessa intel ha assicurato che già il 19 aprile verranno inviate le prime versioni dei chipset “fixate” ed a partire dal 15 luglio sarà disponibile la versione finale. Ricordiamo che i processori “Haswell” sono attesi da tanto tempo sul mercato e, per il momento, non abbiamo ancora i primi risultati dei benchmark, ma la stessa Intel tende a sottolineare come vi sarà un vero e proprio miglioramento nella durata della batteria sopratutto in ambito tablet ed Ultrabook. Staremo a vedere.

Link | cnet

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273