Top

Stare Correttamente Davanti Al Computer: Consigli

Uno dei problemi principali di qualiasi utente informatico è come aumentare l’operatività alla propria postazione di lavoro.

Esistono ovviamente delle accortezze da prendere, come la postura, una corretta posizione di mouse e tastiera, l’angolatura del monitor, l’illuminazione e quant’altro. Vediamo insieme quindi quali sono le principali linee guida da prendere in seria considerazione per la vostra salute per un vostra piacevole permanenza davanti al computer.

ZioGeek vi vuole bene!

Posizione

Prima di posizionare corretamente il vostro computer e la tastiera, è importante che voi siate seduti correttamente.

Possiamo riassumere i principali consigli in un paio. Il primo è di stare con la schiena ben dritta con i gomiti in posizione retta. Il secondo è di dotarsi di una sedia comoda, possibilmente girevole e munita di rotelle, in modo da potervi muovere e posizionarvi in modo corretto alla scrivania.

Scrivania

E’ l’ambiente più importante della giornata, probabilmente quello dove passate la maggior parte del tempo, quindi prima di passare alle obbligatorietà a cui attenersi, personalizzatelo un po’, un ambiente sereno e familiare di sicuro vi gioverà.

Per quanto riguarda il resto basta seguire semplici accorgimenti. Il monitor dovrebbe stare a circa 50-60cm, circa la lunghezza del vostro braccio più o meno, il bordo superiore di esso non dovrebbe superare la linea immaginaria dei vostri occhi, in pratica non dovreste mai alzare continuamente gli occhi con la testa ben dritta davanti al monitor. La tastiera dovrebbe permettervi di non rompere l’angolo retto dei vostri gomiti.

Illuminazione

L’illuminazione della stanza deve consentirvi di non avere luci dirette nei vostri occhi, e non dovete riflessi che siano sul monitor o sulla scrivania. La luce non dovrebbe essere troppa, ma nemmeno troppo poca, un trucchetto che ho imparato e che credo sia che dovete riuscire a leggere qualiasi testo senza sforzi eccessivi.

L’immluminazione del monitor deve essere impostata in maniera dinamica, dipende un po’ dal resto della stanza, se è buia, perchè sera, dovrebbe essere diminuita, se è giorno meglio aumentarla, per contrastare l’illuminazione esterna.

Altri consigli

Uno dei tanti consigli che si ritrovano in rete e che si rincorrono è di non mangiare, il calore e il tempore della tastiera sono un’autentica colonia batterica, quindi meglio evitare.

Altro consiglio è di non tenere piante nell’immediata vicinanza, esattamente come su consiglia per quando si dorme. E coi? Avete altri consigli da condividere?

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273