Top

Streaming Domestico Dei Vostri File Grazie Ad Opera Unite

Se anche voi, avete l’hard disk pieno zeppo di musica, e siete considerati un po’ il Dj del vostro gruppetto di amici. E siete stanchi che vi vengano a chiedere continuamente di passare quello o quell’altro album potrebbe interessarvi rendere il vostro pc un server per lo streaming di musica e magari anche di altro.
La comodità è notevole, i vostri amici saranno contenti, e nell’eventualità di una festa, non sarete costretti a portare l’hard disk dietro, ma semplicemente ad avere un computer collegato alla rete.

Esistono ovviamente tanti modi per raggiungere il nostro scopo, ma se invece non volete complicarvi troppo la vita e volete un sistema veloce e affidabile che consenta di essere raggiungibili anche se siete utenti con contratto Fastweb, forse è il caso di usare una delle applicazioni di Opera Unite. Parliamo di “Stream Media” e “Media Player”, che rispondono in maniera diversa alla vostre esigenze.

Opera Unite e lo streaming per tutti

Ovviamente l’installazione e la configurazione sono banali e immediate, il solo pre-requisito è avere un account, che ricordiamo essere gratuito, Opera Unite e il browser Opera.
Una volta completata l’installazione possiamo decidere se impostare una password o rendere l’indirizzo pubblico. Altra impostazione importa teda tenere a mente e la velocità massima di upload, la quale è configurabile dalle impostazioni avanzate.

La differenza tra le due applicazioni è nel quale tipo di file può o non può essere mandato in streaming.
Media Player è un’applicazione che permette lo streaming di soli formati audio con estensione MP3.
Stream Media invece permette una possibilità più ampia di file. Infatti permette di poter raggiungere dall’esterno e mandare in play formati come flv, mp3, swf , aac, mov, mid, midi, mpg, mpeg, mp4,  qtif, qif, tif, tiff, wav, 3gp, asf, avi, wma, wmv e tanti altri meglio elencati nella pagina di supporto dell’applicazione. Quindi Stream Media permette non solo di poter condividere file audio, ma anche immagini e file video.

Per poter funzionare è necessario avere installato Flash Player sul computer lato client. Il che può anche essere punto a suo favore, considerando che molti browser per smartphone supportano tale tecnologia, rendendo lo streaming raggiungibile ovunque vi troviate grazie al vostro smartphone.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273