Top

Svelato L’Arcano Del Samsung Galaxy S3 Esploso

Sicuramente alcune settimane fa vi sarà capitato di leggere il nostro articolo in cui si parlava del Samsung Galaxy S3 inspiegabilmente esploso. La vicenda era stata raccontata su alcuni blog online direttamente dallo sfortunato ragazzo che aveva dichiarato che lo smartphone era esploso mentre stava tranquillamente viaggiando nella sua auto e ha visto comparire una fiammata dal lato passeggero, ovvero dove era poggiato il Galaxy. Ovviamente Samsung “risarcì” lo sfortunato ragazzo con un nuovo terminale, ma la storia comunque non è destinata a finire qui. Samsung ha infatti avviato un’indagine per capire quali sono state le reali cause di questo scoppio, per fare chiarezza tra tutti gli utenti. Adesso, a distanza di alcune settimane dall’accaduto, sono arrivati dei risvolti.

“Stupidità Umana!”

Certamente, vedere un telefono scoppiare non è una cosa da tutti i giorni e per questo Samsung, anche per non perdere clienti nella fascia di mercato da poco conquistata, ha avviato un’indagine davvero molto seria. Le indagini svolte da Fire Investigations UK hanno già avuto i suoi frutti e hanno restituito i primi risultati. Lo scoppio è dovuto ad un surriscaldamento eccessivo proveniente da una fonte esterna…il microonde. Sì, avete capito bene. Il giovane ragazzo, dopo aver fatto cadere il suo smartphone in acqua ha cercato di sistemarlo e asciugarlo all’interno del forno a microonde. Samsung ha messo alle strette il ragazzo che alla fine ha dovuto confessare. Nella foto superiore è possibile leggere quanto è scritto nella relazione di fine indagini pubblicata da Fire Investigations UK (per ingrandire, cliccate semplicemente sulla foto). Ecco qui di seguito,invece, la sua dichiarazione.

Vorrei ritirare la mia dichiarazione originale. Il danno al telefono è stato causato da un’altra persona mentre cercava di recuperarne lo stato da una caduta in acqua. Di conseguenza, la causa del danno è da correlare esclusivamente a una grossa quantità di energia esterna e non ad un malfunzionamento del telefono. Preciso che non è un atto deliberato, ma solo uno stupido errore.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273