Top

Timeline: Ora Anche per le Aziende, il 30 Marzo per Tutti

La Timeline sta facendo parlare di se fin dalla sua instaurazione, qualche mese or sono, sia in positivo sia in negativo (purchè se ne parli…), c’è chi non ha perso ad adottarla immediatamente e la adora, chi l’ha messa e ora vorrebbe fare di tutto per toglierla e c’è chi ancora non si è convertito al Diario Blu. Tutti questi dilemmi erano solamente per i profili privati, ma ora il profilo formato Linea del Tempo sarà esteso anche ai profili aziendali.

L’estensione è stata annunciata il 29 febbraio nella Grande Mela durante l’evento “fMC conference”, ma la Timeline aziendale sarà un pò diversa da quella personale, a quanto pare, per venire incontro alle diverse esigenze. Il progetto dovrebbe partire solo con alcuni brand ufficialmente ma aprire fin da subito l’opzione a chiunque la voglia utilizzare. Il tutto fino al 30 marzo, la deadline entro cui tutti i profili dovrebbero essere commutati in diari, se non vi siete ancora attivati forse è il caso di pensarci.

Molto carina e semplice la nuova pagina Coca Cola con, a lato, tutto lo storico vero dell’azienda, dalla fondazione ad oggi.

TimeLine per le Aziende: Pro e Contro

Se avete una pagina Facebook potete già iniziare a fare le prime modifiche, aggiungere l’immagine di copertina e cominciare a familiarizzare con la nuova divisione temporale, se non siete sicuri dei cambiamenti potete fare anche delle prove senza rendere pubblici i vostri cambiamenti. Una novità è il fatto che avete tutti i dati insight (i dati relativi a chi visita la vostra pagina, l’andamento dei mi piace eccetera eccetera) a portata di clic nella parte superiore della pagina.

Penso che questa opportunità sarà colta fin da subito dalla maggior parte delle aziende, soprattutto se molto attive su Faccialibro, sicuramente un lato positivo di questo cambiamento è il fatto che la Timeline ti permette una maggiore personalizzazione del design, della Copertina e della struttura, mentre il normale profilo non lasciava un grande spazio di manovra alla creatività. C’è anche il rovescio della medaglia però, con lo scorrere del tempo alla mercè di tutti con la possibilità di navigare abbastanza facilmente attraverso i mesi, i clienti potranno notare nero su bianco (blu su bianco sarebbe meglio dire) quali sono le aziende più pigre e meno attente al mondo social. Un’altra nota dolente, non ancora del tutto chiara, è quale sarà il destino delle varie applicazioni che spopolano letteralmente sulle pagine aziendali. Non si sa ancora se potranno essere mantenute così come sono o se dovranno essere sistemate in qualche modo.

Il 30 marzo è più vicino di quanto sembri… anche noi dovremmo cominciare a pensare al restyling della pagine del Caro Zio Geek, avete suggerimenti?

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273