Top

Toshiba Presenta KIRAbook: L’Ultrabook Retina

Toshiba Presenta KIRAbook: L’Ultrabook Retina

In questi ultimi mesi, Intel e molte aziende del settore IT stanno offrendo valide soluzioni con i nuovi computer Ultrabook. Anche Toshiba, in un comunicato, ha reso noto l’arrivo di una nuova gamma di Ultrabook denominati KIRAbook. Andiamo a vedere in dettaglio.

toshiba-kirabook

Un Comunicato “Non Comunicato”

In un comunicato rilasciato temporaneamente in data odierna, Toshiba ha rivelato l’introduzione sul mercato di un nuovo Ultrabook denomicato KIRAbook. Questo comunicato, però, ha anticipato la data di rilascio ufficiale (18 aprile), ma l’azienda nipponica lo ha rimosso dopo qualche minuto dal sito ufficiale, anche se molti blog hanno avuto il tempo necessario per effettuare il classico “copia/incolla”.

L’obiettivo di Toshiba è quello di offrire, con KIRAbook, una valida alternativa ai MacBook Pro Retina di Apple coniugando le performance ma anche la portabilità di un Ultrabook. KIRAbook, infatti, è un Ultrabook con display da 13 pollici e dotato di tecnologia Pixel Pure che supporta una risoluzione pari a 2560×1440 pixel. Toshiba, quindi, entra all’interno del mondo dei display Retina cercando di competere sia a livello qualitativo che prestazionale con i computer portatili di Apple e di altre aziende.

KIRAbook sarà disponibile con un case in magnesio “pressato” e gli utenti potranno scegliere tra avere uno schermo classico “non-touch” o lo schermo touchscreen multitouch dotato di vetro Corning Concore. Sul fronte hardware sarà presente un hard disk SSD da 256GB, 8GB di RAM e processore Intel di terza generazione da 1.6 Ghz. Per quanto riguarda il prezzo, infine, le varie configurazioni partono da 1599$ e 1999$ e gli utenti potranno pre-ordinare il proprio Ultrabook a partire dal 3 maggio o acquistarlo nei “retail store” a partire dal 12 maggio.

Per il momento non vi sono ulteriori informazioni, ma a nostro avviso  il nuovo KIRAbook può essere considerato un Ultrabook molto interessante e che entra in competizione anche con l’attuale gamma Lenovo X1. Cosa ne pensate?

toshofficesjteng

Toshiba Apre Il Suo Primo Data Center Europeo

Quando parliamo di data center immaginiamo grandi strutture che ospitano centinaia di “computer” e che sono a disposizione di aziende private e grandi enti. Lo sviluppo delle città e l’idea di “smart & eco city” però richiede l’impiego della tecnologia e la realizzazione di data center, come avviene già a Lione. Andiamo a vedere in dettaglio.

toshdata

Lyon Smart Community E Toshiba: Insieme Per Il Bene Comune

In questi ultimi giorni, Toshiba ha ufficialmente aperto il suo primo data center europeo in Francia per offrire hosting ad aziende francesi e collaborare in un progetto di “ecocity” denominato Lyon Smart Community.

L’azienda giapponese ha investito 1 milioni di euro per la realizzazione di questo complesso data center che si trova non appena fuori Lione. Philippe Hartmanshenn, direttore di Toshiba Systèmes France ha sottolineato come l’azienda abbia deciso di realizzare proprio alle porte di Lione questo nuovo data center, poichè la finalità è quella di offrire un hosting “locale” ai clienti nel settore pubblico e quello privato ed offrire anche alla community del progetto Lyon Smart Project un’infrastruttura adeguata.

A partire da febbraio, però, questo datacenter ha iniziato ad offrire servizi sia per quanto riguarda il mondo “educational” che quello “healtcare”. Da un punto di vista tecnico, l’infrastruttura è un Tier 3, ovvero offre sistemi di ridondanza elevata, molteplici uplinks ed un sistema dual-powered. Si stima, quindi, che questo data center Tier 3 sia in grado di avere circa il 99.982% di uptime, consentendo di avere un sistema affidabile ed accessibile in qualsiasi momento.

E’ interessante vedere come Toshiba abbia realizzato ed investito nel progetto Lyon Smart Community offrendo il proprio know-how ed esperienza sul fronte data center. Magari, un giorno, le aziende investiranno anche in Italia realizzando data center per realizzare “smart-city”. Cosa ne pensate?

Link | zdnet

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273