Top

Tutti i Dati di Megaupload in Pericolo, di Nuovo

E’ ormai da mesi che seguiamo quasi passo passo tutte le novità e gli sviluppi della vicenda legata al più famoso dei siti di hosting, dalla Chiusura di Megaupload da parte dell’FBI, alla paura che è dilagata tra tutti gli altri siti che fornivano gli stessi servizi, chi si è tirato indietro chiudendo i battenti o limitando  di molto il suo servizio, chi invece ha continuato imperterrito il suo lavoro.

Circa due settimana abbiamo postato l’Intervista a Kim Dotcom, il fondatore del sito arancione e nero, che non ha perso tempo a sottolineare all’emittente neozelandese di come la sua vicenda sia costellata di ipocrisie e di cose poco chiare, il tutto mentre si attende ancora il suo destino e anche quello di tutti i dati che il sito di hosting conservava. Sembrava già disposta la Cancellazione Dati di Megaupload,poi le cose sono cambiate ma ora sembrano cambiate di nuovo…

Tutti i Dati di Megaupload in Pericolo, di Nuovo

La Motion Picture Association of America (MPAA) è stata molto chiara in merito, i dati che custodiva Megaupload devono essere conservati a tempo indeterminato, ma mai fare i conti senza l’oste, che in questo caso è la Carpathia Hosting Inc. Una delle due società che si sono prese in carico, è proprio il caso di dirlo, i dati hostati su Megaupload (25 petabyte di file per gli oltre 66 milioni di utenti, non proprio un peso piuma) spende ormai la cifra di 9 mila dollari al giorno per ospitarli sui 1.100 server necessari e tutto questo da gennaio.

Sembrano quindi necessari dei provvedimenti in tempi brevi, siano il saldo del debito accumulato fino ad ora e permettere i pagamenti futuri, trasferire da un’altra parte tutti i dati o permettere agli stessi utenti di accedervi, per un breve periodo, così da permettergli di salvarli e poi poter cancellare ogni cosa. Il tutto dovrebbe essere discusso in tribunale ad aprile, quindi per il momento è ancora tutto al sicuro.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273