Top

Twitter Valutato 26$ Ad Azione – Arrivo Al NYSE Imminente

Dopo Facebook, anche Twitter è pronto a sbarcare in borsa. Il popolare social network dei cinguettii, in questi ultimi anni, ha registrato una crescita continua ed un particolare apprezzamento da parte dell’utenza, è venuto il momento per l’uccellino azzurro di posarsi sulla borsa più famosa del mondo.

Andiamo a vedere in dettaglio cosa cambierà per Twitter ed al suo interno a livello di piattaforma, quali  decisioni dovrà prendere per restare un titolo ambito e se cambierà il nostro modo di vedere e utilizzare la piattaforma.

Twitter-IPO-Being-Tested-by-NYSE

Twitter Arriva In Borsa

Durante la giornata di ieri, Twitter ha completato l’entrata del titolo al New York Stock Exchange. Con un prezzo complessivo di 26$ ad azione ed il codice TWTR, la piattaforma dei cinguettii segue le orme di Facebook, ma spera di registrare un segno positivo fin dal primo giorno delle contrattazioni.

A partire da oggi il titolo TWTR verrà scambiato presso la Borsa di New York (New York Stock Exchange). Con un totale di 70 milioni di azioni offerte, l’IPO di Twitter vale complessivamente 14.2 miliardi di dollari.

Gli analisti, pur avendo valutato ad inizio settimana un ingresso in Borsa tra i 23 e 25$, la cifra di 26$ rappresenta un ottimo punto di partenza che permetterà al popolare social network di avere una maggiore flessibilità finanziaria e la possibilità di acquisire ulteriori aziende.

All’interno della Silicon Valley, infatti, i principali investitori stanno osservando da vicino il titolo e crediamo che nella giornata odierna sarà importante vedere se il debutto di Twitter sarà in segno positivo o negativo. Un trend positivo, quindi, potrebbe portare ulteriori investitori ed allo stesso tempo una maggior possibilità di acquisizione di startup. Quali sono le vostre previsioni?

Twitter rappresenta uno degli ingressi in Borsa più attesi e “rumoreggiati” di sempre. Solamente Facebook nel 2012 aveva registrato, inizialmente, un interesse simile che, tuttavia, a causa delle prestazioni negative del titolo nei mesi successivi aveva perso buona parte del suo appeal.

Adesso, però, il social network di Mark Zuckerberg è diventato una piattaforma completamente profittevole e sarà interessante vedere se anche Twitter riuscirà ad ottenere ricavi importanti da parte della pubblicità e non solo.

Cosa ne pensate di queste novità? Anche Twitter dovrà darsi da fare e, come Facebook, dare maggiore spazio e possibilità agli advertiser di dare risalto ai propri profili aziendali e tweet? Fateci sapere cosa vi aspettate dall’uccellino azzurro nei prossimi mesi, ditecelo nei commenti a questo articolo e stiamo a vedere insieme cosa succederà.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273