Top

Ufficiale: Microsoft Acquista Skype, Ora E’ Regina Del VOiP

E’ ufficiale, da qualche ora Skype è entrato a far parte dell’universo Redmond. Microsoft ha quindi deciso di comprare il più grande servizio di chiamate on-line, ma perché?

Parola d’ordine integrare e migliorare

Skype, come probabilmente già sapete, è il popolarissimo servizio di chiamate e video chiamate attraverso internet, in particolar modo è usa un sistema P2P tra i due o più interlocutori, ed è uno dei più sicuri per di più, in quanto la conversazione è crittografata e non decrittabile dall’esterno.

Era ovvio che quindi Skype facesse gola a molti, notizia di soli pochi giorni fa infatti era l’intenzione di acquisizione da parte di Google ma anche da parte di Facebook. Invece, dato che “tra i due litiganti il terzo gode” ecco Microsoft che fa la sua offerta e porta  a casa Skype. Offerta altissima, di pari ad 8 miliardi di $, circa 5 miliardi e mezzo di €, non ha fatto altro che alimentari forti sospetti di un acquisizione già certa già in mattinata, cosa poi confermata con un annuncio stampa sul sito di Microsoft, annuncio di cui vi lascio il link a fine articolo per chi lo volesse leggere nel dettaglio.

Microsoft promette di portare migliorie alla qualità delle chiamate e delle videochiamate effettuabili con Skype e promette anche di integrare Skype su tutti i suoi prodotti, da Microsoft Office a Windows Phone7 alla loro console Xbox360.

Ma sorgono alcuni dubbi riflettendo bene un attimo. Lo sviluppo di Skype su Linux? Già era in forte ritardo, da adesso in poi gli utenti del pinguino cosa dovranno aspettarsi? E per quello che riguarda Mac OS così come tutti i sistemi operativi di smartphone e tablet? Sempre nel comunicato stampa Microsoft promette di continuare lo sviluppo per tutte le piattaforme non Microsoft, resta da vedere quanto sarà disposta a spendere per questo.

In ogni caso, l’intento di Microsoft rimane comunque di voler rendere migliore e più user-frinedly l’utilizzo di Skype per rimanere sempre in con i propri amici e colleghi, da qualsiasi piattaforma vogliate, o almeno così dovrebbe essere.

Link | Comunicato Stampa

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273