Top

Vodafone: Chiesto 1 Miliardo Di Euro A Telecom

img1024-700_dettaglio2_Vodafone-Telecom

 

Ancora una volta i più forti dominano il mercato, sbarrando in qualche modo la strada ai più deboli che cercano di mettersi in carreggiata con i tempi. Sostanzialmente è quanto accaduto a Vodafone che da alcuni giorni ha chiesto un risarcimento danni a Telecom Italia per 1 miliardo di euro, proprio perchè il colosso della telefonia fissa e mobile avrebbe impedito a Vodafone di competere nel settore.

Siamo abituati a vedere questo tipo di scontri oltreoceano, grandi lotte tra Apple e Google, Samsung e Nokia e via dicendo, ma oggi andiamo a vedere più nel dettaglio una vicenda tutta Italia di casa nostra, scopriamo insieme i retroscena della storia.

Pronto Il Processo

Le due parti sarebbero in continua lotta da ormai alcuni anni, anche perchè Telecom detiene in Italia almeno il 75-80% di tutta la telefonia fissa e il restante 20-25% si appoggia comunque sulle sue linee per sfruttare al meglio il servizio. Sono pochi, infatti, almeno in alcune zone dell’Italia, i gestori di telefonia fissa che si appoggiano a reti proprie. Tuttavia la notizia di questo nuovo risarcimento danni chiesto da Vodafone è fresca fresca e ce la riporta direttamente Il Sole 24 Ore.

Il mancato sviluppo della concorrenza nella rete fissa ha causato il forte ritardo dell’Italia nella banda larga, che oggi è agli ultimi posti in Europa per diffusione della banda larga fissa, e ha danneggiato i consumatori che non hanno potuto beneficiare dell’effetto della competizione sui prezzi nè di servizi Internet avanzati. Telecom Italia avrebbe in questi anni perseguito un’articolata strategia per proteggere la propria posizione dominante nel mercato ed impedire l’espansione di Vodafone e dei concorrenti e ostacolando sistematicamente l’accesso di Vodafone all’infrastruttura di rete impedendole di competere nell’offerta di servizi di telefonia fissa e di accesso ad Internet, facendole pagare prezzi eccessivi e discriminatori per i servizi all’ingrosso di accesso alla rete e avvalendosi di pratiche commerciali volte al recupero dei clienti passati a Vodafone con offerte mirate e selettive e attraverso l’illecito sfruttamento di informazioni in proprio possesso.

Intanto Telecom sembra essere assolutamente tranquilla, in quanto sostiene di aver sempre operato secondo tutte le regole e i canoni che vi erano da rispettare. A suo favore fa un esempio che riporta al passato, in particolare quando Vodafone nuovamente citò Telecom per motivi poco diversi e il tutto si risolse con un nulla di fatto.

Link| Il Sole 24 Ore

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273