Top

WebP, Il Nuovo Formato Di Immagini Secondo Google

Google continua le sue ricerche per cercare di rendere la navigazione sempre più veloce riducendo la banda utilizzata dai siti internet, per questo dopo il WebM passa allo sviluppo di un nuovo formato per le immagini chiamato WebP.

WebP il futuro e JPEG il passato?

Dopo avere sviluppato il formato WebM (ecco un articolo su questo formato) per la riproduzione dei video all’interno di pagine HTML5, google vuole effettuare la medesima operazione per quanto riguarda la banda occupata dalle immagini con un nuvo formato chiamato WebP.

Secondo il colosso di Mountain View le principali responsabili della lentezza di caricamento delle pagine web sono le immagini (il 65% dei byte trasmessi ogni giorno sono immagini). Tutto questo secondo Google avviene perché si utilizza una tecnologia risalente a 20 anni fa il JPEG.

Gli ingegnieri di Google hanno studiato un modo per ridurre le dimensioni delle immagini di circa il 40%, così da ottenere una notevole velocizzazione del caricamento delle pagine web.

Il nuovo formato che ha reso possibili questi risultati è appunto il WebP che è basato sul codec open source VP8 e sul contenitore RIFF.

Per dimostrare le potenzialità del nuovo formato e confrontarlo con il vecchio JPEG, Google ha realizzato una gallery composta da 8 diverse immagini nei due diversi formati, facendo notare la differenza di qualità e il risparmio di spazio.

Inoltre è stato messo a disposizione di tutti un software da riga di comando per Linux, grazie al quale si potrà effettuare la conversione nel nuovo formato studiato da Google (la versione eseguibile per Windows sarà rilasciata in seguito).

Per adesso il nuovo WebP non è supportato da nessun browser ma sarà supportato nativamente nel nuovo Chrome e sicuramente anche su Firefox 4 (che supporterà anche WebM). Inoltre Google ha contattato alcuni sviluppatori di software per convincerli a sostituire il vecchio JPEG con WebP.

La missione che si prefigge Google non è delle più semplici, non ci resta che aspettare, sicuramente sarà o un successone o un grande flop voi cosa ne pensate?

Link | Gallery

Link | Software

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273