Top

WiFi Camera: La Fotocamera che svela lo spazio elettromagnetico intorno a noi

Quella che vedete sopra è una vera e propria radiografia elettromagnetica e rappresenta  le onde Wi-Fi interne di una stanza.

Il mondo invisibile delle Onde elettromagnetiche

Una delle domande che mi sono sempre fatto è la seguente: Se potessimo vedere le radiazioni elettromagnetiche che ci circondano in ogni momento come ci apparirebbe il mondo circostante?

Siamo tutti più o meno consapevoli del fatto che noi  esistiamo in un mondo che è in gran parte invisibile all’occhio umano. Noi (esseri umani) non riusciamo a  percepire, la maggior parte dello spettro elettromagnetico.

Siamo letteralmente circondati da onde elettromagnetiche, come  le radiazioni emesse dal sole e da altri corpi celesti presenti naturalmente, o  particelle radioattive provenienti da fonti come il radon,  e con l’avvento della radio nel ventesimo secolo, abbiamo cominciato a produrre una quantità di radiazioni elettromagnetiche impressionanti che è esplosa in modo esponenziale nell’ultimo secolo.

Wi-Fi Camera: può ruotare di 360° e  impressionare le onde elettromagnetiche di un luogo o una stanza. (Sotto la foto impressionata)

Una panoramica della stanza “impressionata” da onde radio Wi-fi.

I ricercatori inglesi Bengt Sjölén e Adam Fischer Somlai, hanno sviluppato la Wi-FI Camera uno strumento progettato per esplorare questo sciame di onde  invisibili all’occhio umano.

Lo  strumento è costituito da  una  antenna direzionale fatta di scatole di lattine (vedi tutti i dettagli di questa Wi-camera) ed  hanno il diametro ideale per  agire come un’antenna per onde molto direzionale quali le onde  radio del WiFi, che hanno una lunghezza d’onda di 12,5 cm.

Puntando ad una serie di antenne Wi-Fi in un dato spazio, la “camera” registra l’intensità del segnale dei trasmettitori wireless e visivamente mappa le  loro estensioni e movimento.

Quando percepiamo i colori, vediamo la luce che viene riflessa da un oggetto ai nostri occhi. La Wifi Camera ci permette di percepire l’ambiente radio in modo simile. Tuttavia, le ‘fonti di luce‘ in questo caso sono i computer portatili, hoptpots wifi, iPhone,  microonde e altri segnali radio 2,4 GHz.

I diversi colori stanno a indicare le differenti lunghezze d’onda e il  grado di potenza del segnale.

Il team nei vari incontri organizza anche delle vere e proprie  mostre esponendo queste opere d’arte ottenute  impressionando su pellicola l’invisibile.

Seguono alcune dimostrazioni in VIDEO:

Le caratteristiche tecniche della Wi-Fi Camera:

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273