Top

Wikileaks Pubblica Tutto Il Proprio Materiale, Tocca A Noi Trovare Gli Scoop

Che ci crediate o no è proprio così: ora sta a noi spulciare tra tutto il materiale che Wikileaks ha pubblicato per poter capire se c’è realmente qualcosa per cui val la pena perdere tempo oppure no. Non ci ha pensato due volte Julian Assange, e in un sol colpo, netto e preciso, ha deciso di pubblicare oltre 251 mila cablogrammi della diplomazia americana in suo possesso. I documenti, giusto per l’appunto, sarebbero stati pubblicati nella loro integrità, senza omettere alcun dettaglio.

Assange ci va giù duro

Per la precisione si tratta di ben 251.287 cablogrammi, numeri da far girare la testa. Per la consultazioni di tali documenti non c’è bisogno di alcuna password di protezione e , tra l’altro , non sono necessarie particolari competenze tecnologiche per improvvisarsi investigatori. Sono accessibili a chiunque, giovani e vecchi compresi, che se non sanno come passare il loro tempo ora hanno qualcosa di interessante da leggere e “spulciare”.

La decisione di mettere online l’intero archivio di informazioni diplomatiche nasce da una doppia constatazione dello staff di Wikileaks. Esattamente si tratta di: il presunto “tradimento” del Guardian e le analisi di parte dei media ufficiali sui cablogrammi. I file vengono forniti in forma criptata ma viene data anche una chiave per l’eventuale lettura, oltre che per la ricerca di parole o significati singolari.

La material, come abbiamo potuto constatare, è enorme e di conseguenza viene lasciato libero arbitrio agli utenti nel segnalare le proprie scoperte ritenute le più importanti. La cosa curiosa è che è la primissima volta che il sito di Julian Assange applica una politica del genere, senza dar conto di niente e nessuno.

Cosa ci dobbiamo aspettare per il prossimi giorni? Quali saranno gli argomenti ritenuti più importanti per la gente? Non ci resta che aspettare. Tramite questi due link (uno e due) potrete accedere ai 60 GB dei files del Cablegate.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273