Top

Windows Phone 7 Batte iOS e Android All’Avvio

La battaglia tra sistemi operativi mobili nel 2010 ormai passato è diventata più accesa che mai. L’ultima trovata è la sfida di Zollotech (in fondo all’articolo puoi vedere il video) che ha deciso di mettere a confronto i tempi di startup – accensione e avvio del sistema – dei sistemi operativi per cellulari attualmente più quotati, ovvero Google Android, Windows Phone 7 e iOS di Apple.

La lotta al boot più breve è stata messa appunto, con la massima accuratezza, su tre degli smartphone più potenti dotati rispettivamente dei tre OS che abbiamo citato. Si tratta, nell’ordine, del Motorola Droid X (molto più noto negli Stati Uniti di quanto non lo sia in Italia), dell’HTC HD7 e naturalmente dell’iPhone 4. A onor del vero dobbiamo sottolineare che la sfida è più tra questi tre dispositivi, che tra i loro software, visto che la dotazione hardware influisce notevolmente nel risultato; di contro comunque almeno un dato gioca a favore dell’onestà della sfida: tutti e tre i terminali montano processori da 1Ghz (ribadiamo però che altri fattori non sono tenuti in conto, come cache, RAM e così via).

Windows Phone 7 avviato in meno di 30 secondi

Il vincitore è Windows Phone 7, un po’ a sorpresa. Una dimostrazione che Microsoft ha lavorato veramente sodo nel suo nuovo prodotto e che il futuro di questo sistema operativo è sicuramente roseo. Certo però che se di sfida si tratta, è del tutto marginale: d’altronde uno smartphone viene acceso molto meno spesso di quanto non avvenga con un pc, prima di tutto perché si ha ormai l’abitudine a tenere i cellulari costantamente accesi, e poi perché in molti casi lo spegnimento/accensione provocano un dispendio energetico elevato.

Insomma, prendiamo il risultato come una sorta di indice di prestazioni, ma niente di più. Windows Phone 7 la spunta con appena 26 secondi di boot (se lo confrontiamo con un pc in ibernazione, è forse anche troppo). Segue ben lontano Android, con 33 secondi, oltre il 25% di “latenza” in più e alle calcagna di quest’ultimo arriva iOS che risulta pronto all’uso dopo 35 secondi. In generale forse si potrebbe fare di più per tutti; tutto sommato comunque si tratta di risultati positivi se andiamo i ripescare i tempi del celeberrimo Nokia N70 (Symbian non è neanche preso in considerazione) che sfioravano addirittura i due minuti di logorante attesa.

Per i più curiosi, ecco il video:

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273