Top

Windows Phone 8.1 con Centro Notifiche, Browser Pirate Bay, Tablet Ubislate 7Ci

Windows Phone 8.1: Centro Notifiche E Assistente Vocale

Da quando il colosso di Redmond, Microsoft, ha lanciato circa 3 anni fa al grande pubblico Windows Phone, di acqua sotto i ponti ne è passata e di progressi ne sono stati fatti tanti, sia in fatto di sviluppo del sistema operativo che in fatto di vendite in netto aumento rispetto agli anni passati.

Attualmente siamo fermi a Windows Phone 8, ma voci di corridoio affermano che Microsoft stia già provando Windows Phone 8.1 che porterà una ventata d’aria fresca e novità.

Passi Da Gigante?

download

 

I rumor che circolano già da tempo si stanno facendo sempre più insistenti in questi ultimi giorni: Windows Phone 8.1 è già in mano ai tester di Microsoft e si rumoreggia che nuove build contengano il nuovo centro notifiche di Windows Phone 8 che lo renderà in tutto e per tutto simile ai concorrenti iOS e Android.

Tra le novità di un certo spessore, salta fuori anche Cortana, l’assistente vocale in stile Siri di iPhone che andrà a sostituire Bing Search che a quanto pare non è stato il più roseo dei progetti di Microsoft. In ogni caso l’aggiornamento ufficiale dovrebbe arrivare ufficialmente nei prossimi mesi anche se il periodo di test è ancora molto lungo: le novità saranno molte e vale la pena aspettare tutto il tempo.

The Pirate Bay: Un Browser Per Dire Addio Ai Blocchi

Tutti gli appassionati di tecnologia (e dei download di file della rete) conosceranno sicuramente le vicende legate a The Pirate Bay e ai vari blocchi da parte degli ISP (e non solo) che hanno impedito all’80% degli utenti di accedere al fornitissimo portale di Torrent. La novità di questi ultimi giorni è stata annunciata dallo stesso team del sito che ha intenzione di lanciare, in tempi brevi, un browser totalmente dedicato alla navigazione sul noto portale.

Pirate Browser?

archivio_pirate_bay

Dalle prossime settimane, nessuno potrà più mettere mani sull’impero che The Pirate Bay è riuscito a crearsi in questi anni: questa volta, infatti, non si parla di un semplice cambio di dominio (cui The Pirate Bay è molto abituato, viste le decine di cambiamenti apportati in questi ultime settimane). Stavolta si parla di un browser, costruito sulla base di Firefox, che permette lo scambio dei dati con il portale torrent più famoso al mondo, semplicemente bypassando tutti i blocchi che i vari ISP hanno attuato. The Pirate Bay, dunque, non avrà più alcuna collocazione reale in nessuna parte del mondo, e sarà formato solamente da una fitta rete P2P che permetterà il suo corretto funzionamento.

Quando sarà disponibile, tutti i link e i siti saranno accessibili mediante un software perfettamente legale e il resto sarà P2P, con nessun punto centrale da attaccare.

Sarà la volta buona? Chissà, solo il tempo può dircelo!

Ubislate 7Ci: Il Tablet Più Economico

In una italia che sta diventando sempre più tecnologica, sono molte le scuole che hanno deciso di adottare i tablet per delle lezioni più coinvolgenti e per risparmiare ogni anno sull’acquisto dei libri di testo. In ogni caso un tablet è comunque una spesa per le famiglie, e non tutti possono permettersi l’acquisto di modelli molto costosi: per rimediare a questo problema è nato l’Ubislate 7Ci, il tablet più economico del mondo della tecnologia.

Solo 29,99 sterline

phpkqxzau

Quando si palra di tablet, no nsi riesce ad acquistare nulla al di sotto dei 60€, ma è ovvio che ci si trova davanti a prodotti che non valgono il loro prezzo: al contrario, il nuovo Ubislate 7Ci è l’ideale per tutti coloro che hanno la necessità di utilizzare il tablet solamente per studiare e leggere ebook: ovviamente il confronto non regge con un Nexus 7 o con altri tablet diffusi in commercio, anche perchè l’hardware è totalmente differente.

Questa tavoletta, infatti, disponibile in 3 versioni, ovvero solo Wi-Fi (29,99 sterline), Wifi+EDGE (69,99 sterline) e Wi-fi+3G (129,99 sterline), monta al suo interno un processore Cortex A8 da 1Ghz e 512MB di ram: nulla da dire a riguardo, visto che il tablet è consigliato a chi deve solamente studiare e leggere libri in formato digitale.

Inoltre è da ricordare anche la presenza di una fotocamera da 2 megapixel e una memoria interna da 4GB (espandibile tramite MicroSD) di cui gran parte è occupata da Android 4.1.2 jelly Bean che troveremo installato sul tablet. Per qualsiasi informazione, potete recarvi sul sito ufficiale del prodotto.

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273