Top

Windows Store: Apre A Tutti Gli Sviluppatori

A un mese circa dal futuro rilascio di Windows 8 e Windows RT, Microsoft ha aperto il Windows Store a tutti gli sviluppatori permettendo così di sviluppare e pubblicare applicazioni in anticipo per aumentare le attuali 1033 applicazioni presenti. Andiamo a vedere.

Il Windows Store E’ In 120 Paesi

Nelle ultime ore, Microsoft ha aperto il Windows Store a tutti gli sviluppatori del mondo permettendo così di avere un’ampia vetrina nella quale vendere le proprie applicazioni. Al momento le nazioni in cui è disponibile il Windows Store sono 12o, di cui 82 aggiunte recentemente e seguendo l’esempio di Apple, gli sviluppatori dovranno pagare annualmente una tassa che gli permetterà di pubblicare le applicazioni. Sembra, però, che Microsoft abbia deciso di ringraziare gli sviluppatori del Microsoft Developer Network (MSDN) offrendo come benefit un account Windows Store developer valido per un anno senza dover pagare alcuna tassa.

To reward developers “for their interest and commitment to Windows,” Microsoft officials have said they are providing all eligible Microsoft Developer Network (MSDN) subscribers with a free, one-year Windows Store developer account as part of their MSDN benefits. (“Eligible subscriptions include Visual Studio Professional, Test Professional, Premium, Ultimate, and BizSpark,” according to the Softies.) Microsoft’s DreamSpark program for students also waives the Microsoft Store subscription fee.

Al momento, le applicazioni disponibili su tutti gli store internazionali sono circa 1033 e crediamo che molti sviluppatori, prima dell’uscita del nuovo Windows 8, continueranno a rilasciare nuove applicazioni poichè il Windows Store sarà un ottimo palcoscenico in cui mostrare le proprie creazioni. Le opportunità sul Windows Store, per i developers, sono molteplici e riteniamoche con l’introduzione di Windows 8 e Windows RT verso la fine di ottobre, molti sviluppatori vorranno creare applicazioni per Windows in modo tale da avere una maggiore fetta di mercato.
The vast majority of apps already in the Store are games and other consumer-focused offerings, which isn’t too surprising, given Microsoft is targeting Windows 8 at consumers more than businesses right out of the gate. Microsoft has been looking to recruit developers of all stripes via workshops, bootcamps and proof-of-concept development programs for the past few months.

Link | ZDNet

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273