Top

WWDC 2013: Tutte Le Novità

Durante la serata di ieri, come da tradizione, Apple ha tenuto la Worldwide Conference al Moscone Center di San Francisco. Le novità che sono state presentate sono molteplici a partire dal nuovo OS X Mavericks fino al restyling di iOS, passando per Mac Pro e MacBook Air. Andiamo a vedere in dettaglio. 

ios-7-sign-2

Novità Hardware E Software

Ieri sera, tra gli addetti ai lavoro si respirava un clima di fiducia ma anche di snervante attesa per la WWDC. Le aspettative degli utenti pro erano elevate ed in qualche modo, Apple è riuscita a soddisfarle. A differenza delle altre WWDC, l’azienda di Cupertino ha voluto dare una “sneak peek” del nuovo Mac Pro, visto che verrà venduto a partire dall’autunno. Non era mai capitato, prima d’ora, che Apple presentasse parzialmente un prodotto accogliendo, al tempo stesso, consensi e dissensi.

mac-pro-18

Sul fronte hardware, Apple ha rinnovato la gamma MacBook Air introducendo i nuovi processori Intel di quarta generazione Core denominati Haswell, uno storage più capiente che parte da 128 GB ed un prezzo inferiore, rispetto al precedente modello. Il nuovo MacBook Air sarà disponibile in versione da 11 pollici con 128GB o 256GB di hard disk SSD a partire da 1029€ e 1299€ rispettivamente. Per quanto riguarda il MacBook Air da 13, quest’ultimo è disponibile al pubblico a partire da 1129€. I nuovi MacBook Air, inoltre, avranno una maggiore durata della batteria fino a 12 ore. Per quanto riguarda il Mac Pro, invece, Apple non ha svelato molti particolari ma ha mostrato il nuovo design cilindrico che, a nostro avviso, potrà aprire una nuova strada verso computer con questo form factor.

ios7-th

iOS e Mac OS X Mavericks

Il nuovo iOS 7 è un sistema operativo completamente rinnovato grazie al lavoro di Ive e la nuova interfaccia grafica risulta più snella e senza lo scheumorfismo di iOS 6. Lo stile minimalista di Jony Ive si riflette automaticamente sul design e non a caso iOS 7 è stato completamente ridisegnato a partire dai font fino ad arrivare alle singole applicazioni preinstallate. Il Centro Notifiche, adesso, è consultabile anche dalla lock screen e grazie ad uno swipe dalla parte bassa dello schermo verso quella alta è possibile accedere ad una schermata per gestire impostazioni come il Wi-Fi, Bluetooth, luminosità dello schermo e non solo. Anche Siri è stato rinnovato e dotato di voci maschile e femminile molto più naturali che offrono anche la possibilità di ricercare notizie su Bing, Twitter e Wikipedia. iOS 7 beta è già disponibile per il download nella pagina Apple dedicata agli sviluppatori. La versione definitiva, invece, verrà resa disponibile al pubblico durante l’autunno.

mac_mavericks

Mac OS X Mavericks

Il nuovo sistema operativo di Apple punta tutto sull’ottimizzazione e l’introduzione di nuove applicazioni come Mappe che “dialoga” con il Calendario offrendoci la possibilità di calcolare in tempo reale l’itinerario per raggiungere una determinata location ed avvisandoci quando dobbiamo uscire di casa per raggiungerla. Anche il Finder è stato rinnovato grazie all’introduzione dei tanto attesi tab in stile web browser Oltre a ciò, su Mac OS X Mavericks sarà possibile aggiungere i tag ai propri documenti, in modo tale da avere funzionalità di ricerca attraverso Spotlight più avanzate.  Anche la gestione dei display multipli è cambiata, abbandonando la gerarchia dei display ed introducendo la possibilità di spostare la dock in qualsiasi schermo ed anche la gestione degli spaces è stata semplificata visto che è possibile spostarli da uno schermo all’altro.

Le novità presentate durante la WWDC hanno permesso agli addetti ai lavori di poter vedere come Apple stia lavorando cercando di ottimizzare sia il lato software che quello hardware. Il Mac Pro per il momento è ancora un punto interrogativo ma, durante questa settimana, dovrebbero arrivare ulteriori novità. Avete seguito la WWDC? Cosa ne pensate? Vi piace iOS 7?

email
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perdere l'opportunità di ricevere il meglio di Ziogeek!


Commenti


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/ziogeek/public_html/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273